Crea sito
Offrimi un caffè

salsa di pomodoro

pastaepatatealforno

Ingredienti per 5 persone:

  • 500 gr di rigatoni
  • 5 patate medie
  • 1 salciccia calabrese stagionata
  • 1 litro di salsa di pomodoro
  • 1 cipolla piccola
  • Basilico
  • Prezzemolo
  • Olio evo
  • Parmigiano reggiano grattugiato
  • 300 gr di caciocavallo silano
  • Sale

 

Procedimento:

Pelare le patate e tagliarle a cubetti. In una pentola versare un po’ di olio evo, la cipolla tagliata a fettine e farla rosolare per 2 minuti. Unire le patate ed il sale e farle cuocere per 10 minuti, mescolando spesso. Aggiungere la passata di pomodoro, il prezzemolo ed il basilico tritato e lasciar cuocere per circa 1 ora a fuoco basso, mescolando di tanto in tanto. Nel frattempo tagliare a fettine la salciccia ed a cubetti in caciocavallo. Cuocere i rigatoni in acqua bollente salata. Scolarli, condirli con il sugo ed aggiungere la salciccia ed il caciocavallo. Unire, infine, il parmigiano e mescolare il tutto. Versare la pasta condita in una pirofila da forno ed infornare a 200° per circa 30 minuti a forno statico.

pastaepatatealforno

Continua a leggere

TAGLIATELLE-AL-SUGO-new

INGREDIENTI PER 5 PERSONE:

 PROCEDIMENTO:

In una pentola mettere l’olio con la cipolla tagliata sottile e farla imbiondire. Unire le fettine di vitello, il sale e far rosolare per 10 minuti. Versare il vino rosso e lasciar evaporare. Unire la salsa di pomodoro, il prezzemolo tritato, il basilico e far cuocere per almeno 1 ora e mezza, finché la carne non diventa tenera e il sugo diventa più scuro. Nel frattempo, prendere la sfoglia per la pasta fresca e preparare le tagliatelle, con la macchina della pasta o a mano. Le tagliatelle devono essere calate in acqua bollente e salata. Appena  le tagliatelle sono cotte, scolarle e mantecarle con il sugo ed accompagnarle con la carne.

TAGLIATELLE-AL-SUGO-new

Pasta_e_fagioli (990 x 743)

Ingredienti per 4 persone:

  • 400 gr. di tubetti rigati
  • 200 gr. di fagioli rossi
  • 100 ml di salsa di pomodoro
  • ½ bicchire di vino rosso
  • Olio evo
  • 1 Cipolla piccola
  • 100 gr. di soppressata calabrese semistagionata
  • Sale

 

PROCEDIMENTO:

Immergere i fagioli in una pentola e ricoprili di acqua. Metti il coperchio e lasciali in ammollo per tutta la notte in frigorifero. Cuocere i fagioli dai 90 ai 120 minuti, finché non diventano teneri ma non troppo, verificando la cottura schiacciando un fagiolo con una forchetta o con le dita. Nel frattempo, mettere in una padella l’olio con la cipolla tritata e farla imbiondire. Aggiungere la soppressata tagliata a pezzetti molto piccoli e far cuocere a fuoco medio per 5 minuti. Versare il vino e lasciar evaporare. Unire la salsa di pomodoro e lasciar cuocere per 10 minuti. Infine, aggiungere i fagioli ed il sale e lasciar cuocere per altri 10 minuti. Cuocere la pasta, scolarla e mantecarla con i fagioli.

Pasta_e_fagioli (990 x 743)

Ingredienti per 4 persone:

  • 4 grosse melanzane
  • 1 litro di salsa di pomodoro
  • 1 etto di prosciutto cotto a fette
  • 300 gr di mozzarella
  • 50 gr di parmigiano reggiano grattugiato
  • Olio evo
  • 1 cipolla piccola
  • ½ bicchiere di vino rosso
  • Basilico
  • sale

 

PROCEDIMENTO:

Mettere sul fuoco una pentola con dell’olio evo e la cipolla tritata, facendo soffriggere per pochi minuti. Unire il vino e lasciar evaporare. Versare la salsa di pomodoro, il sale ed il basilico e lasciar cuocere per almeno 30 minuti. Nel frattempo, tagliare le melenzane a fette rotonde dello spessore di ½ cm. Disporle su una teglia da forno e spennellare ciascuna fetta da entrambi i lati con dell’olio evo. Infornare per circa 10/15 minuti a forno ventilato a 200°. Tagliare la mozzarella a pezzettini. In una pirofila da forno versare qualche cucchiaio di sugo, fare un primo strato con le melanzane, la mozzarella, il prosciutto cotto, altro sugo ed il parmigiano. Procedere allo stesso modo per tre strati. Infornare a forno statico a 200 ° per circa 25/30 minuti.

INGREDIENTI PER 4 PERSONE

  • 1 Kg. di farina
  • 400 gr. di patate
  • 450 ml di acqua tiepida
  • Sale
  • ½ cucchiaino di zucchero
  • 1 panetto di lievito di birra (25 gr.)
  • Olio di semi di girasole
  • 300 gr. di Caciocavallo silano
  • Salsa di pomodoro ristretta
  • 1 etto di Prosciutto cotto
  • 1 vasetto di Alici sottolio

Preparazione:

Lavare le patate, metterle in una pentola con dell’acqua e cuocerle. Sbucciarle, passarle allo schiacciapatate e lasciarle raffreddare. In una ciotola capiente disporre la farina, fare un buco al centro e versarvi le patate schiacciate, il lievito sciolto nell’acqua con lo zucchero, ed il sale. Impastare bene il tutto. L’impasto deve risultare piuttosto morbido ma allo stesso tempo maneggiabile. Rovesciare l’impasto sulla spianatoia, fare dei filoni e formare delle palline di circa 50 gr. per i cullurielli e di circa 80 gr. per i panzerotti. Ricoprire le palline con un canovaccio ed una coperta molto calda e riporle in un luogo caldo per 2 o 3 ore, finché non raddoppiano di volume.

Per i cullurielli: mettere sul fuoco vivo una padella grande e profonda con abbondante olio. Prendere una pallina e formare un buco al centro, rigirando con il manico di un cucchiaio di legno. Fare dorare i cullurielli prima da un lato e poi dall’altro e con un mestolo forato scolarle e disporle via via sulla carta assorbente.

Per i panzerotti: prendere una pallina disporla sulla spianatoia ed appiattirla con le dita fino a diventare un disco. Disporvi sopra 2 filetti di alici e del caciocavallo sbriciolato e richiudere a mezzaluna. Utilizzare questo procedimento per metà delle palline (a seconda dei gusti). Con il resto delle palline formare altri panzerotti, ponendo su un lato dei dischi un cucchiaino colmo di sugo di pomodoro ristretto, un pò di caciocavallo sbriciolato ed un po’ di prosciutto cotto. Inumidirvi le dita nell’acqua e bagnate i bordi di metà disco, in modo che durante la frittura i panzerotti non si aprano e premete bene per chiudere i panzerotti formando una mezzaluna. Ponete sul fuoco una pentola con abbondante olio  di semi. Non appena caldo calatevi i panzerotti e lasciateli dorare.

Consiglio: friggete prima i panzerotti con le alici ed il caciocavallo e poi quelli con il sugo, il caciocavallo ed il prosciutto, poiché qualcuno di questi ultimi potrebbe aprirsi e sporcare l’olio.

Flag Counter
Cosa mangiamo oggi ?

Spinaci gratinati

Ingredienti per 4 persone: 800 gr di spinaci 1 uovo 200 gr di caciocavallo silano 50 gr ...

Mi trovate anche qui
Ricercadiricette.it
Mi trovate anche qui
Gustosa Ricerca – ricette di cucina e motore di ricerca di ricette